Attività del Metropolita Polykarpos – Maggio 2023

Giu 10, 2023 | Scritti dal Metropolita

ATTIVITÁ DI SUA EMINENZA REV.MA IL NOSTRO METROPOLITA POLYKARPOS,

ARCIVESCOVO ORTODOSSO D’ITALIA ED ESARCA DELL’EUROPA MERIDIONALE,

DURANTE IL MESE DI MAGGIO 2023

 

01/05: Ha ricevuto in udienza negli uffici arcidiocesani il Rev.mo Arciprete Gheorghe Morar, nostro sacerdote in Brescia.

02/05: Ha accolto nell’aeroporto di Bologna Sua Santità il Patriarca Ecumenico Bartolomeo I in visita a Firenze. Ha partecipato nel Palazzo Arcivescovile di Firenze, come membro del Seguito di Sua Santità, alla cena ufficiale offerta da parte dell’Arcivescovo della capitale toscana Sua Eminenza Rev.ma il Sig. Cardinale Giuseppe Betori in onore del Patriarca, in presenza delle massime Autorità del luogo.

03/05: Ha assistito alla cerimonia di proclamazione di Sua Santità a Doctor Onoris Causa della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Centrale. In seguito, ha partecipato al pranzo festivo presso il Seminario arcidiocesano. La sera ha assistito alla Preghiera Ecumenica co-presieduta dall’Arcivescovo di Firenze e Sua Santità presso la Basilica di San Lorenzo e seguitamente ha partecipato alla cena offerta per tale occasione nei locali della Basilica da parte del suo Capitolo. 

04/05: Ha partecipato alla visita di Sua Santità, rispettivamente, presso la Basilica della Santa Croce e la Chiesa Greco-Ortodossa di San Jacopo Apostolo. In seguito, ha offerto da parte della nostra Arcidiocesi il pranzo in onore di Sua Santità, del Suo Seguito e dell’Arcivescovo di Firenze in un restaurante tipico fiorentino. La sera è arrivato insieme con Sua Santità e gli altri membri del Seguito patriarcale a Salerno.

05/05: Ha partecipato nel Seminario Diocesano di Salerno all’incontro di Sua Santità il Patriarca Ecumenico Bartolomeo I con il clero ed i seminaristi dell’Arcidiocesi salernitana, ai quali il Patriarca ha tenuto un discorso sul sacerdozio, e al pranzo con loro. Pomeriggio ha partecipato nel Palazzo Arcivescovile all’incontro di Sua Santità con le varie Autorità e Associazioni ambientaliste locali, ai quali il Patriarca ha parlato sul dialogo, la pace e la salvaguardia del creato. Da parte delle Autorità locali ha salutato Sua Santità il Sindaco di Salerno. La sera ha partecipato alla cena ufficiale offerta da parte dell’Arcidiocesi di Salerno in onore del Patriarca Ecumenico con la partecipazione delle massime Autorità locali.

06/05: Ha assistito, insieme con Sua Santità e gli altri membri del Suo Seguito, alla solenne Liturgia presieduta da SER l’Arcivescovo di Salerno Mons. Andrea Bellandi, con la partecipazione di altri Vescovi della Provincia ecclesiastica di Salerno, nella Cattedrale della Città con l’occasione della Festa della Traslazione delle reliquie del Santo Apostolo ed Evangelista Matteo a Salerno, di cui è patrono. Sua Santità ha proclamato la Parola di Dio, dando particolare attenzione all’ importanza delle sacre reliquie e della loro venerazione da parte dei fedeli cristiani. Alla fine della Liturgia Sua Santità ha ricevuto una piccola reliquia dell’Apostolo Matteo. Prima della Liturgia ha avuto luogo una tappa nel Santuario della Madonna di Costantinopoli, nel centro storico della Città, per venerare l’omonima icona sacra custodita nel suddetto Santuario. Dopo la Santa Liturgia ha partecipato al pranzo ufficiale offerto nei locali del Museo Arcidiocesano da parte dell’Arcivescovo di Salerno in onore di Sua Santità e del Suo Seguito, con la partecipazione di altri Vescovi della Provincia ecclesiastica di Salerno e delle varie Autorità locali. Pomeriggio ha partecipato all’ escursione con barco alla Costa Amalfitana e al tour nella Città di Amalfi. Dopo la cena a Salerno, insieme con Sua Santità e il Suo Seguito, è arrivato per la notte a Napoli.

07/05: Ha accolto Sua Santità e il Suo Seguito nella Chiesa Greco-Ortodossa dei SS Pietro e Paolo, dell’omonima storica Confraternita dei Nazionali Greci in Napoli, dove il Patriarca ha presieduto dal Trono Episcopale (corostasìa) la celebrazione dell’Ufficio di Mattutino e della Divina Liturgia della Domenica IV della Santa Pasqua, Domenica del Paralitico. Alla fine della Liturgia ha salutato filialmente Sua Santità, che ha tenuto un’omelia nella quale ha fatto particolare riferimento alla conquista della Coppa Nazionale di Football dalla squarta napolitana. Dopo una breve permanenza del Patriarca nella Sala della Confraternita, per salutare i numerosi fedeli presenti alla Liturgia, è stato offerto un pranzo ufficiale da parte della Confraternita Greco-Ortodossa di Napoli in onore di Sua Santità e del Suo Seguito presso il Grand Hotel Vesuvio. In seguito ha accompagnato Sua Santità e il Suo Seguito all’aeroporto di Napoli per il ritorno a Costantinopoli.

Il Vescovo ausiliare Athenagoras di Terme ha celebrato al posto di Sua Eminenza il nostro Metropolita la Divina Liturgia Pontificale nel Tempio della nostra Parrocchia dei SS Taumaturghi Mena Grande Martire e Ieromartire Efrem il Nuovo a Udine, in occasione della sua seconda Festa patronale, quella del Santo Ieromartire Efrem il Nuovo (05/05).  

08/05: Si è incontrato nei locali della Chiesa Greco-Ortodossa di Napoli con alcuni Governatori della nostra Confraternita napolitana, in presenza del suo Vescovo ausiliare con sede nella Città partenopea SER Georgios di Cratea, con i quali ha collaborato su alcune questioni pendenti della Chiesa e Confraternita. Dopo il pranzo è partito per Roma.

09/05: Ha celebrato nella cripta dell’antica Basilica romana di San Clemente, dove si trova la tomba di San Cirillo, l’Ufficio Sacro del Canone Paracletico (Supplica) ai SS Fratelli Tessalonicesi Cirillo e Metodio, Illuminatori degli Slavi e Co-patroni dell’Europa, in occasione della loro eminente Festa (11/05). La cerimonia è stata organizzata dall’Ambasciata di Grecia presso la Santa Sede, l’Ambasciatrice della quale ha offerto al nostro Metropolita e ai chierici partecipanti all’Ufficio Sacro un pranzo ufficiale.

10/05: Ha assistito nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia alla celebrazione della Divina Liturgia per la grande Festa liturgica della Mezzapentecoste.

11/05: Ha partecipato all’inaugurazione del III Festival Internazionale della Geopolitica Europea che ha avuto luogo presso l’Auditorium Cesare De Michelis del Museo del ‘900 a Mestre di Venezia.

13/05: Ha ricevuto nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia un numeroso gruppo dall’Università Popolare di Mestre-Venezia. E’ stato rappresentato dal Rev.mo Archimandrita Symeon Katsinas, Parroco Greco-Ortodosso di Roma e Vicario Metropolitano per l’Italia Centrale, all’annuale Convegno Internazionale dell’Associazione “Insieme per l’Athos”, presso la Basilica romana dei SS XII Apostoli.

14/05: Ha celebrato nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia la Divina Liturgia Pontificale della Domenica V di Santa Pasqua, Domenica della Samaritana.

16/05: Ha ricevuto negli uffici arcidiocesani il suo Vescovo ausiliare Athenagoras di Terme con cui ha collaborato su questioni pendenti della nostra Arcidiocesi. Per lo stesso motivo si è riunito il pomeriggio con i nostri consulenti tecnici e legale.

18/05: Ha ricevuto negli uffici arcidiocesani l’Eccellentissimo Ambasciatore di Cipro presso il Quirinale Sig. Yiorgos Christofides. Pomeriggio, ha partecipato all’inaugurazione del Padiglione di Grecia alla XVIII Biennale Mostra Internazionale di Architettura di Venezia.

19/05: Ha partecipato all’inaugurazione del Padiglione della Città di Venezia presso la XVIII Biennale Mostra Internazionale di Architettura di Venezia.

20/05: Ha celebrato nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia la Divina Liturgia Pontificale del Sabato della V Settimana di Santa Pasqua, nel corso della quale ha ordinato al Presbiterato il Rev.do Diacono Padre Nectario (Ionuţ-Florin) Roşu, destinato per la nostra Parrocchia di San Nectario Taumaturgo a Parma.

21/05: Ha celebrato nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia l’Ufficio del Mattutino e la Divina Liturgia della Domenica VI di Santa Pasqua, Domenica del Cieco Nato, che quest’anno ha coinciso con la Festa dei SS Isapostoli Costantino ed Elena Imperatori.

23/05: Ha assistito nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia alla Veglia notturna composta dai Grandi Vespri Pasquali, il Mattutino e la Divina Liturgia Pasquale in occasione della Festa liturgica dell’Apodosi della Santa Pasqua (Fine del Tempo Pasquale).

24/05: Ha ricevuto nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia un gruppo di sacerdoti della vicina Diocesi di Treviso in pellegrinaggio a Venezia. Ha partecipato alla reception offerta da parte dell’Ecc.mo Sig. Ambasciatore di Gran Bretagna in Italia presso il Comando Navale della Guardia di Finanza alla Giudecca di Venezia, in occasione della recente incoronazione del nuovo Re del Regno Unito Sua Maestà Carolo III.

25/05: Ha presieduto dal Trono Episcopale (corostasìa) la celebrazione nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia dell’Ufficio di Mattutino e della Divina Liturgia per la grande Festa liturgica dell’Ascensione del Nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo.

27/05: Accompagnato dal Subdiacono Efim è arrivato all’Abbazia Pontificia di Montevergine (Avelino). Nel Monastero estivo, detto di Loreto, ha partecipato all’accoglienza del Legato Papale, Sua Eminenza Rev.ma il Sig. Cardinale Pietro Parolìn, Segretario di Stato di Sua Santità il Papa, e alla seguita cena ufficiale offerta dall’Abate.

28/05: Ha partecipato all’accoglienza ufficiale presso l’Abbazia Pontificia di Montevergine (AV) dell’Em.mo Sig. Cardinale Pietro Parolìn. In seguito ha assistito nella Basilica Cattedrale di Montevergine alla solenne Liturgia pontificale della Domenica di Pentecoste, con la quale Sua Eminenza in qualità di Legato Papale ha dato inizio ufficiale all’apertura dell’Anno Giubilare Verginiano in occasione dei 900 anni dalla fondazione della suddetta famosa Abbazia mariana. I festeggiamenti sono stati chiusi con il pranzo ufficiale e la celebrazione dei Vespri solenni.

30/05: È stato rappresentato dal Rev.mo Archimandrita Bessarione Vakaros, Rettore della Chiesa Cattedrale di Ssn Giorgio dei Greci e Vicario Generale, alla inaugurazione del Convegno Internazionale “Adriatico: Ponte di pace tra Occidente e Oriente”, promosso dal Comando Militare Nautico di Nord-Ovest Adriatico con sede in Venezia, presso l’Arsenale della Serenissima.

31/05: Ha partecipato all’inaugurazione della IV edizione del Salone Nautico di Venezia. In seguito ha celebrato nella Chiesa Cattedrale di San Giorgio dei Greci in Venezia il Sacramento di Battessimo di Monica, figlia della Famiglia Giannakis.

 

Share This